giovedì 18 gennaio 2018

Cartoline dalla fine del mondo - Recensione

È uscito finalmente"Cartoline dalla fine del mondo", Marsilio.

Paolo Roversi non delude nell'ennesima e appassionante avventura di Enrico Radeschi, che ho potuto leggere in anteprima grazie alla Confraternita dei lettori (niente di esoterico eh, è stata chiamata così per il rimando al romanzo "La confraternita delle ossa", del quale ho già parlato su questo blog). Divorato letteralmente in un giorno, il nuovo romanzo scorre con la facilità di uno spritz ghiacciato ad agosto: anche stavolta un'indagine per il giornalista hacker in sella al suo "giallone"- una vespa originale del 1975 dipinta di giallo, anche stavolta una Milano noir da scoprire nei suoi angoli più nascosti... e anche stavolta un vicequestore Sebastiani da urlo (si sente per caso che ho un debole per lui?)!

Tutti pronti? Parte il podcast del Cicap!

Parte oggi il podcast del CICAP, Radio CICAP, nato per caso e realizzato grazie all'impegno di pochi e coraggiosi volontari, che hanno passato gli ultimi mesi a scrivere testi, reperire informazioni e strumentazione, provare e registrare più e più volte.
Faccio quindi il mio più grosso in bocca al lupo a Sonia Ciampoli, Sofia Lincos, Raffaele Montagnoni ed Enrico Zabeo. Complimenti ragazzi, siete stati bravissimi!

Ecco a voi la prima puntata, con ospite Andrea Ferrero:



Il podcast sarà disponibile ogni quindici giorni sul sito del CICAP, sul canale Youtube del Comitato, su iTunes, su Spreaker e su Soundcloud
Non ve lo perdete!!

lunedì 18 dicembre 2017

Cartoline dalla fine del mondo - tra un mese in libreria

Torna il nostro investigatore hacker Enrico Radeschi e torna la Confraternita dei lettori!
Il 18 gennaio uscirà per Marsilio il nuovo romanzo di Paolo Roversi e si intitolerà "Cartoline dalla fine del mondo".
Lo leggerò anche stavolta in anteprima e ve lo recensirò. 
In attesa di ricevere il romanzo, vi anticipo la sinossi:

Milano. Durante un esclusivo party all’interno del palazzo dell’Arengario, sede del museo del Novecento, uno degli invitati viene misteriosamente ucciso sotto il quadro Il quarto stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il vicequestore Loris Sebastiani, incaricato delle indagini, capisce subito che in quel delitto qualcosa non torna e che avrà bisogno di aiuto per catturare il misterioso hacker che si fa chiamare Mamba Nero, tenendo in scacco la polizia. Solo una persona può fare al caso suo: il giornalista e hacker Enrico Radeschi. E’ tempo che rientri in servizio, ovunque si nasconda da otto anni. Comincia una vera e propria partita a scacchi con Mamba Nero, che continua a mietere le sue vittime, ispirandosi a Leonardo da Vinci.

venerdì 8 dicembre 2017

Segnalazione: esce "Il Segreto della Sorgente" (I Rami del Tempo Vol. 3)

Avevo già parlato di Luca Rossi e della sua passione per il fantasy, passione che comincio a condividere, soprattutto grazie ai bambini che mi stanno facendo riscoprire questo genere. 
Ed è per questo che sono stata davvero felice quando mi ha ricontattata pochi giorni fa, per annunciarmi che tra pochissimo uscirà il terzo volume della saga "I rami del tempo", che avevo già letto in anteprima un anno e mezzo fa.

Il titolo è "Il segreto della sorgente", è già in prenotazione su Amazon, sia in versione ebook che cartaceo e sarà disponibile a partire dal 12 dicembre, mentre potete già trovare i primi due volumi della saga, "I rami del tempo" e "L'erede della luce".
Ecco la sinossi ufficiale per incuriosirvi.


giovedì 7 dicembre 2017

Autisti Marziani - Come costruire un robot spaziale e guidarlo su Marte

Oh bene. Siete tutti appassionati di missioni spaziali e seguite minuto per minuto i lanci della NASA?
Sapete perfettamente distinguere tra un lander e un rover, elencare tutti i componenti meccanici e vorreste tanto far parte di quelli che li costruiscono e li guidano? 
Bravissimi! Io no. A me, fino a un paio di anni fa, non importava una beata della Luna e tantomeno di Marte, non sapevo minimamente che diamine fosse un rover e la NASA era quell'ente che fa le magliette fighe che si vedono in The Big Bang Theory. Punto.
Poi, avvicinandomi al CICAP e alla redazione della sua rivista ufficiale QUERY e trovandomi a gestirne le pagine social, mi sono per forza imbattuta anche in questi argomenti. E di conseguenza, a dover fare i conti con la mia ignoranza.
Qualche pezza ce l'ho messa qua e là con alcuni articoli letti on line, ma un concreto aiuto me l'ha dato il libro "Autisti Marziani - Come costruire un robot spaziale e guidarlo su Marte", di Paolo Bellutta e dell'amico Stefano Dalla Casa, edito da Zanichelli per la collana Chiavi di Lettura. 

lunedì 30 ottobre 2017

Come nascono "Le streghe di Bayes": intervista alle autrici

Ciao a tutti!


Qualche giorno fa, vi ho parlato de "Le streghe di Bayes e altre storie", un libro di fiabe scaricabile gratuitamente dal sito dell'ISTAT, scritto per avvicinare i bambini alla statistica.
Grazie alla potenza dei social, sono riuscita a conoscere le autrici: ragazze simpaticissime, che ti trasmettono tutto l'entusiasmo per questo progetto e che hanno accettato, con estrema gentilezza, di concedermi questa intervista. 


Prima di tutto, presentatevi: chi siete e come vi siete conosciute?

Siamo cinque (Rina Camporese, Silvia Da Valle, Sara Letardi, Susanna Peddes e Susi Osti) e lavoriamo all’ISTAT, l’Istituto Nazionale di Statistica. Ci allontana la geografia perché lavoriamo negli uffici regionali di Veneto, Liguria, Toscana ed Emilia Romagna, ma ci unisce la passione per la scrittura e per la divulgazione statistica.

giovedì 19 ottobre 2017

Leggere gratis - post in continuo aggiornamento

Mi hanno fatto notare che ogni tanto pubblico segnalazioni di siti dai quali si possono scaricare gratuitamente e legalmente dei libri, ma sono tutti un po' sparsi nel blog. 



Ecco quindi un post - che sarà in continuo aggiornamento - per raccoglierli tutti in maniera più sistematica.

Ovviamente e in primis, va citato il progetto Gutenberg per i classici e i libri più famosi, ma questo lo sappiamo tutti, immagino. E segnalo subito anche Free Books di OpenCulture: l'archivio di OpenCulture, sito che consiglio a tutti di seguire perché ne vale davvero la pena, anche qui con grandi classici in lingua originale

E come mi fa notare Mikael Compo nei commenti, va citato, un po' a sorpresa, anche Amazonche per ogni categoria di genere ha una sezione di ebook gratuiti, in continuo aggiornamento.


Di seguito, invece, indicherò degli ebook più particolari, nei quali mi sono imbattuta in questi anni, divisi per categorie: