venerdì 24 marzo 2017

Recensione: I poteri della mente




"Lo spirito giusto deve essere quello di una grande curiosità temperata da un sano spirito critico, come quello di chi costantemente si pone nuove domande e interrogativi e cerca risposte basate sui fatti. Perché, come diceva Bertrand Russell, ciò di cui c’è bisogno non è la volontà di credere, bensì il desiderio di scoprire."


Dal 24 marzo (sì, proprio il giorno in cui nacque Houdini), potete trovare insieme a Focus e Focus Storia il nuovo libro di Massimo Polidoro "I poteri della mente - Realtà o illusione".
Ho avuto la fortuna di leggerlo in anteprima il mese scorso ed è una vera e propria indagine storica e scientifica sui fenomeni paranormali. 
Come mai questo argomento, non è un po' "fuori moda"?
«So che sembrerà strano» risponde lo stesso Polidoro «ma è dal 2000 che non scrivevo un libro interamente dedicato ai "fenomeni paranormali": ho pensato fosse necessario farlo quando mi sono accorto che una nuova generazione di appassionati poco o nulla sapeva circa questo tema così affascinante ma così pieno di trabocchetti».

mercoledì 22 marzo 2017

Segnalazione: Dossier Hamer in uscita il 28 marzo

Esce il 28 marzo, per Mondadori, "Dossier Hamer", di Ilario D'Amato.

Come antipasto, eccovi la sinossi del libro.

1978, isola di Cavallo: il giovane Dirk Hamer viene colpito da una fucilata mentre dorme su uno yacht. Morirà quasi quattro mesi dopo, al termine di una lenta, dolorosa agonia fra le braccia del padre, il medico tedesco Ryke Geerd Hamer.

Poco dopo la scomparsa del figlio, entrambi i genitori del ragazzo si ammalano di cancro. Operato, il padre sopravvive. Non così la moglie Sigrid che, curata dal marito secondo la Nuova Medicina Germanica da lui stesso inventata in quegli anni, muore: è la prima di una lunga scia di morti che le teorie dell’ex medico – oggi radiato dall’Ordine – si lasceranno dietro in Europa e oltreoceano. Hamer non ha dubbi: la causa dei tumori sono conflitti e traumi che innescano una naturale reazione di difesa del corpo. Basta risolverli per guarire da qualsiasi malattia, senza seguire i protocolli scientifici. Anzi, la «malattia» in sé non esiste proprio: è un preciso «Programma Speciale, Biologico e Sensato» sviluppato dalla natura per rimediare a un evento traumatico. E lo sviluppo di un tumore è il segno positivo del risanamento in corso. Nel caso del cancro, a uccidere i pazienti sono semmai chemioterapia, chirurgia, morfina, cioè gli interventi messi in atto dalla «medicina ufficiale», che li utilizza benché colpevolmente consapevole della loro assoluta inutilità, anzi della loro nocività.
Dossier Hamer ripercorre la vita dell’ex medico tedesco e quella, tragica, di alcuni malati che hanno seguito le sue teorie, morti fra atroci dolori eppure convinti di essere sulla via della guarigione. È il caso di Ellen Pegoraro che, scoperto di avere un tumore al seno e, insieme, di essere incinta, decide di affidarsi a un medico hameriano le cui teorie la conducono presto alla morte; di Marina Lallo, uccisa da un neo che non aveva voluto farsi asportare; di Eleonora Bottaro, scomparsa a 18 anni per un linfoma dichiarato guaribile.

sabato 4 febbraio 2017

L'arte di realizzare l'impossibile

Premessa: io odio tutte le cavolate motivazionali, le frasi fatte, la PNL, il team building e la formazione aziendale in cui arriva il tizio che pretende di gasarti in due ore, risolverti la vita e convincerti a camminare sui carboni ardenti perche sì, tu CE-LA-PUOI-FARE!
Quello che ho fatto quando mi è capitata una simile indimenticabile esperienza, ormai più di 10 anni fa, è stato rimanere immobile e in silenzio per tutta la "lezione" e poi rifiutarmi di fare la camminata sui carboni perché no, non dimostra un bel niente, non solo ce la faccio io ma ce la possono fare tutti: basta applicare un semplice principio fisico (Cfr la voce "Pirobazia" dell'enciclopedia CICAP).
È quindi con un po' di scetticismo, ma anche curiosità che mi sono avvicinata a questo libro dal titolo un po' pretenzioso "L'arte di realizzare l'impossibile".

venerdì 27 gennaio 2017

Segnalazione: è uscito "Le Fiamme della Fenice"

Vi ricordate "Le Fiamme della Fenice" e la polemica che
si scatenò l'anno scorso? In breve, come raccontavo in questo post, il romanzo post apocalittico del giovane scrittore Francesco Giordano aveva scatenato le ire delle frange più estreme del movimento animalista per la sua trama ed era stata addirittura aperta una petizione su Change.org per boicottarne la pubblicazione.

E, invece, l'autore mi ha contattata proprio oggi e mi ha detto che ce l'ha fatta: il romanzo è pubblicato e acquistabile su Amazon, sia nella versione cartacea che in ebook.
In bocca al lupo Francesco per questa avventura!

lunedì 23 gennaio 2017

Segnalazione: "L'arte di realizzare l'impossibile" in libreria il 24 gennaio

"Il pensiero illusionistico consiste nel trovare soluzioni là dove la gente vede ostacoli impossibili da superare" (Da un'intervista su La Stampa, 09/03/2015)

Essere, fra le altre cose, anche l'admin della pagina "Magia" ha come diretta conseguenza il fatto di conoscere persone interessanti ed eclettiche, e Walter Rolfo è sicuramente una di queste.
Illusionista, presentatore, autore televisivo ed esperto di motivazione, esce il 24 gennaio in tutte le librerie con il suo ultimo libro, "L'arte di realizzare l'impossibile".


Ho il piacere e l'onore di essere tra le cento persone - "Ambasciatori di impossibile" - che hanno ricevuto il libro in anteprima e presto ne scriverò in maniera più approfondita.

Per ora, vi segnalo l'uscita e vi lascio con questo suo TEDx .



lunedì 12 dicembre 2016

Libri sotto l'albero - Natale 2016

Come anche l'anno scorso, è giunto il momento di ammorbarvi con la mia personale lista di pubblicazioni che regalerò (o che più probabilmente mi autoregalerò) per Natale.

Fumetti.

* Storia e gloria della dinastia dei paperi

Qui scende subito una lacrimuccia di commozione, di quelle che arrivano quando ripensi alle letture dell'infanzia. Il volume cartonato della Giunti raccoglie i fumetti di Romano Scarpa e Giovan Battista Carpi usciti nel 1970 che ripercorrono la storia della famiglia de' Paperoni nel corso dei secoli. Negli anni '80, avevo un'edizione bellissima con la copertina bianca, uscita in omaggio non mi ricordo dove, e l'ho consumata a furia di rileggerla. Trovarla in ristampa e acquistarla è stato un attimo.

giovedì 24 novembre 2016

L'avventura del Colosseo

Se c'è una cosa che mi lascia sempre stupita, è la capacità di Massimo Polidoro di scrivere pagine su pagine in pochissimo tempo: appena uscito a giugno "Non guardare nell'abisso", era già a lavoro su un nuovo libro. E ora che ce l'ho in mano, guardo questo tomo di 371 pagine e mi chiedo come ha fatto a finirlo in così pochi mesi. Che poi non stiamo mica parlando di una storiella qualunque: eh no, qui si punta in alto, addirittura alla storia dell'anfiteatro romano per antonomasia. Che può sembrare incredibile, ma non esisteva ancora un libro che raccontasse le vicissitudini di questo monumento, dalla sua inaugurazione nell'80 d.C passando per l'abbandono medievale fino a essere inserito - esattamente 1900 anni dopo - tra i patrimoni dell'umanità da parte dell'Unesco.
L'avventura del Colosseo - uscito il 22 novembre in tutte le librerie - nasce proprio da questa semplice osservazione e Polidoro ha colto la palla al balzo, con l'ambizioso obiettivo di scrivere un libro rigoroso dal punto di vista storico, ma avvincente come un romanzo.