sabato 4 febbraio 2017

L'arte di realizzare l'impossibile

Premessa: io odio tutte le cavolate motivazionali, le frasi fatte, la PNL, il team building e la formazione aziendale in cui arriva il tizio che pretende di gasarti in due ore, risolverti la vita e convincerti a camminare sui carboni ardenti perche sì, tu CE-LA-PUOI-FARE!
Quello che ho fatto quando mi è capitata una simile indimenticabile esperienza, ormai più di 10 anni fa, è stato rimanere immobile e in silenzio per tutta la "lezione" e poi rifiutarmi di fare la camminata sui carboni perché no, non dimostra un bel niente, non solo ce la faccio io ma ce la possono fare tutti: basta applicare un semplice principio fisico (Cfr la voce "Pirobazia" dell'enciclopedia CICAP).
È quindi con un po' di scetticismo, ma anche curiosità che mi sono avvicinata a questo libro dal titolo un po' pretenzioso "L'arte di realizzare l'impossibile".

venerdì 27 gennaio 2017

Segnalazione: è uscito "Le Fiamme della Fenice"

Vi ricordate "Le Fiamme della Fenice" e la polemica che
si scatenò l'anno scorso? In breve, come raccontavo in questo post, il romanzo post apocalittico del giovane scrittore Francesco Giordano aveva scatenato le ire delle frange più estreme del movimento animalista per la sua trama ed era stata addirittura aperta una petizione su Change.org per boicottarne la pubblicazione.

E, invece, l'autore mi ha contattata proprio oggi e mi ha detto che ce l'ha fatta: il romanzo è pubblicato e acquistabile su Amazon, sia nella versione cartacea che in ebook.
In bocca al lupo Francesco per questa avventura!

lunedì 23 gennaio 2017

Segnalazione: "L'arte di realizzare l'impossibile" in libreria il 24 gennaio

"Il pensiero illusionistico consiste nel trovare soluzioni là dove la gente vede ostacoli impossibili da superare" (Da un'intervista su La Stampa, 09/03/2015)

Essere, fra le altre cose, anche l'admin della pagina "Magia" ha come diretta conseguenza il fatto di conoscere persone interessanti ed eclettiche, e Walter Rolfo è sicuramente una di queste.
Illusionista, presentatore, autore televisivo ed esperto di motivazione, esce il 24 gennaio in tutte le librerie con il suo ultimo libro, "L'arte di realizzare l'impossibile".


Ho il piacere e l'onore di essere tra le cento persone - "Ambasciatori di impossibile" - che hanno ricevuto il libro in anteprima e presto ne scriverò in maniera più approfondita.

Per ora, vi segnalo l'uscita e vi lascio con questo suo TEDx .



lunedì 12 dicembre 2016

Libri sotto l'albero - Natale 2016

Come anche l'anno scorso, è giunto il momento di ammorbarvi con la mia personale lista di pubblicazioni che regalerò (o che più probabilmente mi autoregalerò) per Natale.

Fumetti.

* Storia e gloria della dinastia dei paperi

Qui scende subito una lacrimuccia di commozione, di quelle che arrivano quando ripensi alle letture dell'infanzia. Il volume cartonato della Giunti raccoglie i fumetti di Romano Scarpa e Giovan Battista Carpi usciti nel 1970 che ripercorrono la storia della famiglia de' Paperoni nel corso dei secoli. Negli anni '80, avevo un'edizione bellissima con la copertina bianca, uscita in omaggio non mi ricordo dove, e l'ho consumata a furia di rileggerla. Trovarla in ristampa e acquistarla è stato un attimo.

giovedì 24 novembre 2016

L'avventura del Colosseo

Se c'è una cosa che mi lascia sempre stupita, è la capacità di Massimo Polidoro di scrivere pagine su pagine in pochissimo tempo: appena uscito a giugno "Non guardare nell'abisso", era già a lavoro su un nuovo libro. E ora che ce l'ho in mano, guardo questo tomo di 371 pagine e mi chiedo come ha fatto a finirlo in così pochi mesi. Che poi non stiamo mica parlando di una storiella qualunque: eh no, qui si punta in alto, addirittura alla storia dell'anfiteatro romano per antonomasia. Che può sembrare incredibile, ma non esisteva ancora un libro che raccontasse le vicissitudini di questo monumento, dalla sua inaugurazione nell'80 d.C passando per l'abbandono medievale fino a essere inserito - esattamente 1900 anni dopo - tra i patrimoni dell'umanità da parte dell'Unesco.
L'avventura del Colosseo - uscito il 22 novembre in tutte le librerie - nasce proprio da questa semplice osservazione e Polidoro ha colto la palla al balzo, con l'ambizioso obiettivo di scrivere un libro rigoroso dal punto di vista storico, ma avvincente come un romanzo.

venerdì 18 novembre 2016

Dai manga delle scienze a quello di Sherlock, passando per i fantasy Disney e per gli albi Bonelli.

I manga delle scienze
È un po' che non scrivo (colpa dei social del Cicap che mi prendono tutto il tempo libero), ma soprattutto è tanto che non leggo (e qui entrano in gioco anche tutto il cofanetto di Harry Potter, le 5 stagioni di Downton Abbey  che sono ora su Netflix e la prima di The Crown). E non va bene. Ma a mia discolpa, posso citare anche tante novità nella mia vita: ultima e non meno importante, l'Ingegnere (ndr) va in prima elementare. La maestra di italiano dice - e io apprezzo da morire - che va bene qualunque cosa per stimolare la curiosità dei bambini verso la lettura: manifesti, riviste, cartelli per strada e... fumetti!
E quindi, da brava mamma coscienziosa, mi sono apprestata a fare acquisti per me per il futuro scolastico di mio figlio e ve ne parlo un po' diffusamente.

venerdì 30 settembre 2016

I manga delle scienze - FISICA

Cresciuti a pane e manga? E magari non avete mai capito una beneamata cippa di roba scientifica tipo me? Questa potrebbe essere la volta buona che riusciamo a capire qualcosa e - addirittura - ad appassionarci!
Da oggi e per i prossimi due mesi, in edicola con Le Scienze e La Repubblica è possibile acquistare "I manga delle scienze"; prima uscita, la Fisica.
La formula - scusate il gioco di parole - è semplice: i testi sono di Hideo Nitta, professore di fisica all'Università di Tokyo, i disegni di Keita Takatsu, fumettista manga, e l'ambientazione è il classico liceo gapponese che siamo abituati a conoscere, da Orange Road a Marmelade Boy.
Il risultato è un fumetto nel quale Megumi Ninomiya, studentessa liceale, riuscirà a capire il principio di azione e reazione e tanti altri concetti di fisica grazie a un suo compagno un po' secchione e al gioco del tennis.
Alla fine di ogni capitoletto, c'è anche la spiegazione "classica", più tecnica e precisa. 
Certo, non è una lettura per dei bambini delle elementari, ma sicuramente è un modo nuovo e un po' nerd per studiare. Magari alle superiori lo apprezzeranno anche i miei figli.